RICHIEDI UN CONTATTO TELEFONICO

Lasciaci il tuo nome e numero di telefono e sarai richiamato.
Nome
Numero di telefono

LED ENERGY

Via A. De Gasperi, 21
37064 Povegliano V.se (VR)
 
Cell. +39 347 9158028
Tel. +39 045 6350440
Fax +39 045 6350440
Email info@ledenergy.it SkypeSkype Me™!
in collaborazione con Paiola Design - Studio di progettazione
Diagnosi e design Paiola Design
Trovaci su Facebook Trovaci su Facebook
Socio fondatore di AITI Socio fondatore di AITI
Membro e socio fondatore di AITI - Associazione Italiana Termografia Infrarosso.
Paiola Arch. Livio.
Certificato 2* Livello Termografia UNI EN 473 e RINA ISO 9712.
 

Corso CQ "Costruire in QualitĂ " - Quality Building

Corso CQ "Costruire in QualitĂ " - Quality Building
Ven 25-11-2011 - Corso CQ "Costruire in QualitĂ " - Quality Building
“VERIFICHE NON INVASIVE SUGLI EDIFICI”: Il Blower Door Test

  Proseguendo il corso CQ-Quality Building, che si svolge a VERONA presso l’ANCE, Venerdi 25 Novembre 2011 è stato affrontato l’argomento “VERIFICHE NON INVASIVE SUGLI EDIFICI” in particolare l’utilizzo del Blower-Door Test (BDT), che attualmente è uno degli strumenti per la misurazione della permeabilità all'aria con il maggior successo a livello mondiale.

  Questo esame, chiamato “test del ventilatore” è fondamentale per completare il collaudo degli edifici ad alte prestazioni, nei quali evitare qualsiasi forma di infiltrazione non desiderata è una cosa essenziale (infiltrazioni dovute a serramenti non a tenuta, o giunti non ben sigillati, ecc.). Attraverso il BDT si valuta il grado di ermeticità dell’involucro edilizio mediante la misura del flusso di ricambio dell’aria dovuto alle infiltrazioni, generando meccanicamente una differenza di pressione fra ambiente interno ed esterno.

  E’ stata presentata la Norma UNI EN ISO 13829, che regola la misurazione della permeabilità all’aria e quindi i parametri di riferimento del Blower-Door Test.

  Sono stati illustrati i vari motivi per cui costruire in modo ermetico sia necessario alla salvaguardia delle strutture, inoltre porti grossi vantaggi sia per il benessere fisico sia dal punto di vista economico e del risparmio energetico.

  Successivamente si è passati alla spiegazione delle varie fasi del test: la raccolta dei dati necessari, la preparazione dell’edificio da testare, la dimostrazione pratica dell’esecuzione del test, l’elaborazione e analisi dei dati raccolti e la stesura della relazione tecnica.

  A tal proposito, sono stati presentati degli esempi di test già effettuati, in modo che tutti potessero prendere visione delle varie fasi.

  L’incontro si è concluso con una breve discussione finale e spiegazione dei quesiti posti dai partecipanti.

TORNA ALL'ELENCO