RICHIEDI UN CONTATTO TELEFONICO

Lasciaci il tuo nome e numero di telefono e sarai richiamato.
Nome
Numero di telefono

LED ENERGY

Via A. De Gasperi, 21
37064 Povegliano V.se (VR)
 
Cell. +39 347 9158028
Tel. +39 045 6350440
Fax +39 045 6350440
Email info@ledenergy.it SkypeSkype Me™!
in collaborazione con Paiola Design - Studio di progettazione
Diagnosi e design Paiola Design
Trovaci su Facebook Trovaci su Facebook
Socio fondatore di AITI Socio fondatore di AITI
Membro e socio fondatore di AITI - Associazione Italiana Termografia Infrarosso.
Paiola Arch. Livio.
Certificato 2* Livello Termografia UNI EN 473 e RINA ISO 9712.
 

A COSA SERVE LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA

Certificazione energetica - A cosa serve la certificazione energetica?
Certificazione energetica - A cosa serve la certificazione energetica? 
  La certificazione energetica degli edifici serve a conoscere le caratteristiche del "sistema edificio-impianto", ovvero quanta energia serve per il riscaldamento invernale, per il raffrescamento estivo, per produrre acqua calda sanitaria e per illuminare gli ambienti.
 
  Attraverso una serie di calcoli effettuati da tecnici specializzati ed accreditati, si può determinare, prima dell'acquisto, quanto consumerà e quindi quanto costerà la gestione di un immobile.

  Al sistema delle certificazioni si associa un meccanismo di etichettatura che riporta la classe di prestazione energetica su una scala che va da A (massima prestazione) a G (minima prestazione), resa evidente da un documento, l'attestato di certificazione energetica (rilasciato da un tecnico certificatore) e di solito da una targa sull'edificio. L'attestato, oltre a riportare i dati sull'efficienza di edificio e impianti, suggerisce possibili interventi migliorativi accompagnati da un'analisi di convenienza costi/benefici.

  Il motivo principale della diffusione della certificazione energetica è di natura economica oltre che ambientale, in quanto un edificio di classe A o B tende a valere di più sul mercato rispetto ad edifici di fasce più basse. Di solito a fronte di un innalzamento dei costi iniziali, si ha un risparmio di gestione anche di 5-6 volte rispetto a edifici simili di classe F o G.